Spacciava droga dalla finestra di casa, materano arrestato dalla Polizia di Stato

Agenti della Polizia di Stato, nel corso di specifici servizi disposti dal Questore di Matera, hanno arrestato un materano di 46 anni per cessione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti nonché per violazione delle prescrizioni della Sorveglianza Speciale. Nei pressi dell’abitazione dell’uomo, pluripregiudicato e sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, negli ultimi giorni era stato notato un sospetto viavai di persone. Nel corso di un appostamento eseguito nei pressi della casa dell’uomo, gli agenti della Squadra Mobile hanno notato il pregiudicato affacciarsi alla finestra sita al piano terra, e scambiare qualcosa con un altro uomo, noto assuntore di stupefacenti, avvicinatosi dalla strada ed allontanatosi subito dopo allorché è stato raggiunto e perquisito dagli agenti che gli hanno trovato in tasca una bustina di cellophane contenente una dose di cocaina. La conseguente ed immediata perquisizione domiciliare consentiva il sequestro di: 52 gr di cocaina, in parte in bustine già confezionate e termosaldate; 2,5 gr di hashish; nr. 3 bilancini di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza; 1.170 euro in contanti, provento di reato.
È stato così ricostruito il modus operandi dello spacciatore: i clienti lo raggiungevano sotto la finestra della sua abitazione, dalla quale si affacciava per cedere le dosi di cocaina ricevendo in cambio il denaro. In tal modo evitava di dover uscire per strada e di incorrere nei possibili controlli da parte delle forze di polizia. Il malvivente è stato associato presso il carcere di Matera.
L’acquirente dello stupefacente è stato invece segnalato al Prefetto per uso personale di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *