Squadra Mobile di Lecce arresta componente di una banda di ladri del Barese

Rubava le chiavi di casa dalle auto di ignari bagnanti e, una volta individuata l’abitazione, la svaligiava e svuotava anche le casseforti. E’ stato individuato ed arrestato dalla Squadra Mobile di Lecce il componente di una banda di malviventi originaria del Barese che durante la scorsa estate ha messo a segno almeno due colpi in città. L’arrestato è Domenico Lafronza, 51enne di Bari, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.
Le indagini condotte in collaborazione con la polizia del capoluogo di Regione, hanno permesso di ricostruire l’ingegnoso stratagemma messo in atto da Lafronza e dai complici, non ancora identificati: il 51 enne attendeva le vittime nelle località balneari dove sapeva che avrebbero trascorso alcune ore e sottraeva le chiavi di casa lasciate in auto, con le stesse chiavi i complici aprivano le abitazioni e raggiungevano le casseforti forzandole con una fiamma ossidrica.
Una volta messo a segno il colpo, la chiave tornava al suo posto e, per guadagnare tempo, di solito forava una delle ruote. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Bari a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *