Startup Weekend Taranto, ecco i vincitori!

Si è conclusa ieri sera la prima edizione di Startup Weekend Taranto –Tourism & Food Edition. Un grande successo per la palestra al mondo che unisce persone con formazione ed esperienze diverse, legate dallo stesso sogno… trasformare semplici idee di business in startup di successo. L’iniziativa è iniziata il 05 giugno 2015 a Taranto e ha riscosso grande successo. Più di 50 partecipanti, 13 idee presentate e 8 arrivate ieri in finale. Questi i dati di Startup Weekend Taranto – Tourism & Food Edition, un’opportunità unica per la rinascita del territorio tarantino, organizzata nella splendida cornice della Camera di Commercio di Taranto nei giorni 05-06-07 giugno.
CHI HA VINTO?
• For Delivery – Primo posto
• Social Tour – Secondo posto
• Incrowdible – Terzo posto
Premi speciali:
– TAKEOFF Malta, percorso di incubazione 3 mesi + pre-seed da 5 a 20k + seed fino a 100k vinto da Nodella
– AtFactory alla startup ForDelivery.
Medaglia di bronzo ai ragazzi di Incrowdible che, definiti dai coach i cucciolotti di Startup Weekend Taranto, con il motore di ricerca per cowdfunding si sono aggiudicati un premi da 3.000 € più un percorso di accelerazione.
Stesso premio va alla medaglia d’argento. Ad aggiudicarsela è Social Tour, che unisce le potenzialità comunicative e di aggregazione di un social network specializzato nel settore del turismo con la possibilità di condividere il viaggio con qualcuno e realizzare un pacchetto vacanza su misura.Il titolo di vincitore della prima edizione di Startup Weekend Taranto ad aggiudicarsi un premio da 3.000 €, IMEQ (certificazione di sistema gestione qualità di startup), Sticker Mule (1.000 adesivi personalizzati), EQUI Mediterraneo FUND (incubazione ed accompagnamento) e un programma di accelerazione è For Delivery.
L’ITER DI SELEZIONE
Dopo le giornate di venerdì e sabato, dedicate alle presentazioni delle idee e allo sviluppo di quelle più votate arrivate in finale, si è arrivati alla giornata conclusiva di domenica, la più eccitante. I ragazzi, entusiasti e ansiosi, hanno partecipato alle diverse attività organizzate da mentor ed esperti volte ad identificare punti di forza e punti di debolezza delle loro idee e a metterli sotto pressione, alle ore 17:00 i ragazzi, durante la fase “Elevator Pitch” hanno pubblicamente esposto i loro pitch e risposto alle domande tecniche dei giudici. 8 idee finaliste in soli 5 minuti hanno raccontato il loro progetto e descritto il modello di business, pochi minuti per convincere i giudici a premiare la loro idea e permettergli di vincere il premio finale. Nonostante la stanchezza di 54h di lavoro No-stop, i ragazzi hanno dimostrato entusiasmo, passione, competenza e voglia di farcela. Dopo la selezione dei giudici, le 8 startup sono state elencate e sono stati forniti suggerimenti e consigli utili, affinché le loro idee siano sviluppate nel miglior modo possibile e vengano rese più efficaci e competitive.
LE IDEE ARRIVATE IN FINALE
Tra le 13 idee presentate solo 8 sono arrivate in finale e potranno contendersi i premi finali. Scopriamole:
– Biokit di Luigi Daddario – Team: Giovanni Ciquera; Domenico Notaristefano; Vito D’Onghia, Francesco Semeraro
– Nodella di Angelo Di Noi – Team: Luca Latagliata; Angelo Franchini; Francesco Ribezzo
– Social Tour di Marcello Nisi – Team: Gianni Mastrangelo; Giuseppe Fanelli; Sara Lopresto
– For Delivery di Maurizio Cassano – Team: Alessandro Rizzo; Daniele Rizzo; Fausto Pagliara; Giacomo De Bernardis
– Green Rider di Biagio Colturi – Team: Cosimo Damiano Prete; Ferdinando Guadalupi; Antonio Tanderi
– Turismo e Sani Sapori di Cinzia Ineppo – Team: Damiano Tommasino; Mirko Calabrese; Vincenzo Quaranta; Dario Palanga; Orazio De Lauro; Daniele Greco
– EvenSyn di Maristella Cacciapaglia – Team: Matteo Caliandro; Francesco De Giorgio; Maria Paola Mellone; Anna Loscalzo
– Incrowdible di Valerio De Luca – Team: Luca Ludovico; Gabriele L’Assainato; Luca Picciarelli; Francesco Argese; Vittorio Melucci.
DICHIARAZIONI DEI VINCITORI
“Un’ esperienza che consiglio a tutti, splendido weekend in compagnia di persone molto competenti e umanamente anche molto vicine nel darci tutto il loro aiuto. Un grazie speciale a tutto lo staff e ai giudici che hanno svolto un lavoro difficile nella scelta delle idee tutte validissime ed interessanti. Un grazie soprattutto ai ragazzi del mio gruppo che mi hanno aiutato nel mio progetto” – ha dichiarato Marcello Nisi, ideatore di Social Tour.
Valerio De Luca, ideatore di Incrowdible ha illustrato il suo progetto: “InCrowdible è una speciale piattaforma al servizio del crowdfunding. Non occorre più andare singolarmente ed iscriversi sulle varie piattaforme (Kickstarter, Gofundme, Indiegogo, Eppela, etc.), ma si può cercare qualsiasi progetto direttamente su InCrowdible, tramite un sistema di tag. Nello stesso tempo si offre la possibilità ai progetti di andare a finire nell’email dei potenziali investitori più affini. L’obiettivo è favorire il match perfetto tra l’investitore ed il progetto di crowdfunding.”
“Nodella è una incredibile startup che combinando strategicamente tecnologia e qualità riesce finalmente a far assaporare una mozzarella in tutta la sua bontà anche dopo alcuni mesi dal suo acquisto. Sofisticazioni o conservanti? No, nulla di tutto questo, semplicemente una lavorazione brevettata capace di creare delle nervature, del tutto naturali, nella mozzarella permettendone così la sua surgelazione. Il risultato? Una mozzarella che uscirà dal surgelatore di casa come appena prodotta dal migliore caseificio italiano, potendone così apprezzare appieno tutta la consistenza, succulenza e sapore indipendentemente dai tempi di produzione e vendita. Inimmaginabili saranno le ripercussioni nella logistica e nella Grande Diatribuzione. Nodella è una bomba ad orologeria nelle startup del FOOD” – hanno dichiarato gli ideatori di Nodella.
Oggi, business angels e investitori di Milano che hanno seguito l’iniziativa via Periscope hanno già mostrato interesse verso alcune delle idee imprenditoriali esposte ieri e vorrebbero finanziare lo sviluppo. Una dimostrazione che Taranto ha mosso i primi passi verso il cambiamento e che un network sempre più forte di relazioni è in grado di portare innovazione e far riprendere l’economia.
Startup Weekend è “una palestra per imprenditori”, un’opportunità unica per trovare un co-founder/socio, incontrare nuove persone, imparare nuove skills, ma anche trovare il giusto trampolino di lancio per il proprio progetto d’impresa. È un evento No-profit, finanziato dalla collaborazione di giovani professionisti locali insieme alla Sistema Italia srl e Puglia Startup con imprenditori locali che investono nella formazione dell’humus imprenditoriale sul territorio locale, tra i quali il Gruppo Finsea e la Camera di Commercio di Taranto che hanno supportato l’evento a 360°.
Di seguito il link per visualizzare alcuni video dell’evento e in allegato alcune immagini: https://www.youtube.com/watch?v=qY2IHNCZn8g
TEAM, INFO e PROGRAMMA all’indirizzo http://taranto.up.co
Per maggiori informazioni su Startup Weekend Taranto potete contattarci all’indirizzo taranto@startupweekend.org
Facebook: https://www.facebook.com/swtaranto
Twitter: https://twitter.com/swtaranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *