Supersano, preside aggredita dai genitori

Sette alunni non ammessi all’esame di terza media, e i genitori, anzichè rimproverare i loro figli, inveiscono contro la preside, costretta a chiamare i Carabinieri. L’episodio è accaduto a Supersano.
I militari, giunti da Ruffano, hanno riportato la calma all’interno della sede scolastica. Uno di loro ha affermato: “Sono padre anch’io. Mi domando se questi genitori non abbiano mai avuto avvisaglie dello scarso rendimento dei loro figli tali da avere reazioni di questo tipo. Si può protestare, commentare e confrontarsi, ma sempre nel segno della civiltà e del rispetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *