Carcere di Foggia: Assistente capo coordinatore vittima della brutalità dei reclusi

“Lunedì pomeriggio, verso le ore  14,45 circa un detenuto campano ristretto per diversi reati contro il patrimonio e la persona,per futili motivi richiamato alle direttive interne penitenziarie ha aggredito un  Assistente capo  coordinatore della Polizia Penitenziaria che prestava servizio negli affollati Reparti detentivi  Sezione Accoglienza della Casa Circondariale FOGGIA”.

Leggi tutto