Ospedale di Matera: i consiglieri Acito, Belletteri e Piro chiedono audizione del DG Polimeni

A seguito di voci inerenti presunte chiusure e disservizi che stanno procurando allarmismi e preoccupazioni nella popolazione residente, nella giornata di oggi, martedì 23 Luglio 2019, i tre Consiglieri Regionali Vincenzo Mario ACITO, Gerardo BELLETTIERI e Francesco PIRO, appartenenti al Gruppo Regionale FORZA ITALIA, hanno ufficialmente chiesto la convocazione della IV Commissione Consiliare Permanente per l’audizione del Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Materana, dott. Joseph Polimeni, al fine di conoscere lo stato attuale delle eventuali criticità dell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera e la corrispondenza tra le azioni adottate, o in corso di adozione, ed il PSR 2018-2020.

Leggi il seguito

Ospedale di Matera, Consiglieri Cifarelli e Braia: “L’atavica mancanza di personale non può essere il pretesto per accorpare o chiudere reparti”

“E’ di queste ore la notizia che al P.O. Madonna delle Grazie di Matera hanno accorpato/ridimensionato interi reparti. Non comprendiamo – commentano i Consiglieri regionali del Partito Democratico Roberto Cifarelli e di Avanti Basilicata Luca Braia – come sia stato possibile che gli atavici problemi di carenza di personale, proprio nel 2019, non siano più governati adeguatamente tanto da pervenire semplicisticamente agli accorpamenti dei reparti.

Leggi il seguito

Ferrandina (MT): chiusura per 15 giorni dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande all’interno di un circolo privato

Il Questore di Matera adotta il provvedimento di chiusura per 15 giorni dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande all’interno di un circolo privato ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S. per motivi di ordine e sicurezza pubblica.

Leggi il seguito

Provincia di Matera: Comunicato sulla chiusura del Liceo Classico “Duni”

La Provincia di Matera comunicherà con successivo provvedimento le date e il luogo in cui il Liceo classico potrà svolgere le attività didattiche per l’anno scolastico 2018-2019, individuando, in concerto con l’Istituzione Scolastica, la soluzione più adeguata possibile alle esigenze didattiche degli studenti.

Leggi il seguito