“Maternità divine” a Firenze, in esposizione anche le madonne lignee di Tito

“Siamo orgogliosi della presenza delle nostre opere a una rassegna artistica di questa rilevanza, in una cornice prestigiosa. Condividiamo l’iniziativa dell’Apt, della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio Basilicata e dell’università degli studi della Basilicata di promuovere oltre i confini regionali il patrimonio custodito nel nostro territorio”.

Leggi il seguito