Corato, l’istituto “Tannoia” ancora nella morsa del freddo

Gli studenti costretti a disertare le lezioni. La dirigente Tarantini spiega: “Ho già assicurato ai miei alunni che le ore di assenza che stanno facendo questi giorni non verranno conteggiate perché sono motivate da una causa di forza maggiore. Anche le forze dell’ordine, polizia e carabinieri, sono state avvisate dalla sottoscritta: sono responsabile dei miei studenti e se non si presentano in massa e sostano in gruppo in ambienti esterni alla scuola è mio dovere avvisare chi di competenza.”

Leggi il seguito