La linea “Europea Meridiana del trasporto intermodale Mediterraneo”, emblema di rilancio del trasporto internazionale e di Matera Capitale Europea della Cultura 2019

La linea è già tutta definita, la “storica e mitica” Milano – R. Calabria, Adriatica, che si trasforma nella “Europea Meridiana del trasporto intermodale Mediterraneo”, al centro del mar Mediterraneo.

Leggi il seguito

Cromo esevalente e Mar Ionio, Mediterraneo No Triv: “Le istituzioni devono fare un piano di indagine ambientale”

Solo con uno studio degli indicatori ambientali quali i militi per il mare, dei sedimenti, della sabbia e è possibile accertare lo stato reale dell’ambiente e di conseguenza della salute dei cittadini che non può limitarsi al solo studio di alcuni campioni di acque atteso che le predette analisi non sono sufficienti ed idonee, per come sono state realizzate, a dare risposte adeguate e anche perché i campionamenti delle acque del mare sono state eseguite oltre un mese dopo la chiusura dell’impianto sospettato di sversare sostanze chimiche nel mar ionio.

Leggi il seguito

Dobbiamo proteggere in ogni modo l’invaso di Montecotugno

La chiusura è necessaria per escludere in ogni modo qualsiasi potenziale rischio e impatto ambientale e per poter scongiurare, in ogni modo, eventi dannosi e/o potenzialmente pericolosi e così come si sono purtroppo già verificati in altri impianti di trattamento di reflui petroliferi in Val Basento.

Leggi il seguito

A Matera, “Mediterraneo senza spettatori: naufragi con angeli”

Martedì 31 ottobre alle ore 18,00 nel complesso dell’Ex Ospedale San Rocco verrà inaugurata la mostra ”Mediterraneo senza spettatori: naufragi con Angeli” a cura della ”Fondazione Angelo Cesareo” di Ruvo di Puglia, del C.P. per il Club per l’UNESCO di Matera e della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.

Leggi il seguito