Il primato pugliese del “Miulli” sulla correzione dell’insufficienza mitralica per via percutanea

Gli interventi possibili al Miulli, realizzati per via percutanea, consistono nel posizionare un anello attorno alla valvola per ridurne la larghezza e quindi anche il grado di insufficienza (impianto di “Carillon”) e/o posizionare uno o più punti metallici esattamente dove i lembi valvolari risultano maggiormente incontinenti (intervento di “MitraClip”).

Leggi il seguito

L’ospedale “Miulli” premiato dalla Fondazione “Onda” per il lavoro sulla salute della donna e di genere

“Questo riconoscimento dell’Osservatorio Onda conferma la centralità dell’Ospedale Miulli per la tutela della salute della donna”, ha detto il prof. Maurizio Guido, direttore della U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia del nosocomio.

Leggi il seguito

All’ospedale “Miulli” il primo trattamento in Italia di aritmia ventricolare con radioterapia stereotassica

Il trattamento è stato realizzato grazie a un lavoro interdisciplinare che ha coinvolto le UOC di Radioterapia Oncologica e di Cardiologia dell’Ente, che hanno effettuato l’innovativo trattamento con l’acceleratore lineare di ultima generazione TrueBeam della Varian.

Leggi il seguito