Indetto per oggi lo sciopero generale dei lavoratori delle costruzioni

e ragioni della mobilitazione illustrate stamane in conferenza stampa dai segretari di Filca, Fillea e Feneal. Attesi alla manifestazione nazionale di Roma circa 300 lavoratori lucani in rappresentanza dei 15 mila addetti della filiera. Presentato un dossier aggiornato sullo stato di avanzamento delle grandi opere in Basilicata

Leggi il seguito