La Takler Matera riabbraccia Osvaldo Stigliano

LA TAKLER Matera C5 riabbraccia la bandiera del calcio a cinque materano, l’universale Osvaldo Stigliano. Dopo una promozione dalla serie B e gli anni sulla costa Jonica in serie A2 tra Libertas Scanzano e Avis Policoro, l’importante calcettista policorese torna alla corte del presidente Nico Taratufolo, per aiutare la squadra a raggiungere gli importanti obiettivi stagionali.
“Sono contento di essere di nuovo a Matera, tornare a giocare con questa maglia mi fa un certo effetto. C’è stata subito intesa con il presidente – commenta Osvaldo Stigliano – Qui sono sempre stato bene e quando ho deciso di andare via era solamente perchè avevo bisogno di nuovi stimoli, che oggi posso riportare qui, dove c’è un progetto importante. Conosco bene buona parte della squadra, l’ambiente e la società. Il mister l’ho affrontato solamente da avversario, ma ci ho già parlato e lavoreremo bene insieme. Sono qui per fare bene”. L’universale policorese, recordman di reti messe a segno in cadetteria con le maglie di Matera, Scanzano e Policoro, oggi torna a vestire la maglia della squadra che lo ha lanciato nel calcio a cinque, con tanta voglia di mettersi a disposizione della squadra.
“Ho ritenuto il mio derby sempre quello contro il Matera, ho sentito molto più le gare contro il Real Team piuttosto che quelle contro il Policoro. Ho sempre rispettato questa maglia e sono davvero felice di poterla indossare di nuovo – continua Stigliano – Conto i giorni per poter tornare a giocare e sarà subito una grossa responsabilità. Sono convinto che con questi ragazzi possiamo fare davvero cose importanti. Sto rientrando da un infortunio e certamente non sarò subito al cento per cento, ma voglio lavorare intensamente per essere pronto il prima possibile”.
Osvaldo Stigliano, proveniente dalla Libertas Scanzano, dovrà attendere l’apertura del mercato di dicembre per poter scendere in campo con la nuova maglia della Takler Matera C5. Intanto, si allenerà con la squadra per perfezionare l’affiatamento con i nuovi compagni e assimilare le tattiche di mister Damiano Andrisani. “Sono contento per questo ritorno – commenta il presidnete della Takler, Nico Taratufolo – Quando ho saputo che Osvaldo poteva liberarsi l’ho contatto per chiedere la sua disponibilità a far parte del nostro progetto, e c’è stata subito intesa tra noi. Poi ho contattato la sua società d’appartenenza, e i buoni rapporti che ci sono con i dirigenti dello Scanzano mi hanno permesso di chiudere in breve tempo la trattativa. Sono soddisfatto di questo ritorno – conclude Taratufolo – per il ritorno di Osvaldo sia come persona, che come calcettista. Sono sicuro che potrà aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi stagionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *