Tangenti, condannati Pietro Vella e Fabrizio Scarcella

L’ex presidente di sezione del Tribunale civile di Taranto Pietro Vella e l’avvocato Fabrizio Scarcella sono stati condannati con rito abbreviato rispettivamente a 3 anni e a 2 anni e 2 mesi di reclusione dal Gup di Potenza Luigi Spina per concussione per induzione. Vella e Scarcella furono arrestati il 14 marzo 2012 mentre il legale consegnava al giudice 2.000 euro, quale parte della prima tranche di una tangente che un benzinaio sarebbe stato costretto a pagare per ottenere una sentenza favorevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *