Tar di Basilicata si pronuncia sui tagli decisi da Poste Italiane

“Le pronunce del Tar di Basilicata sulle vicende relative alla determinazione dei tagli decisi da Poste italiane inducono a riprendere una iniziativa negoziale che nasce dal presupposto dell’oggettiva sostenibilità delle ragioni che le amministrazioni comunali hanno inteso proporre in sede giurisdizionale. Mi sono collegato questa mattina con i responsabili degli Affari Istituzionali di Poste italiane perché considerino con attenzione e con sollecitudine le pronunce che si sono andate manifestando, in modo che possa riprendere, su presupposti diversi e più costruttivi, un confronto sugli assetti più giusti e più proficui da conferire alla presenza di Poste italiane sul territorio”. Lo ha dichiarato l’assessore alla Formazione e Lavoro, Vincenzo Viti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *