Taranto, blitz in comune dei genitori del quartiere Tamburi

Blitz dei genitori del quartiere Tamburi , che hanno fatto irruzione in comune interrompendo la seduta e chiedendo ai consiglieri risposte per i loro figli. “Non diteci di stare tranquilli, ci avete fatto mettere la testa sotto la sabbia per troppo tempo”, hanno affermato i genitori, replicano a chi li invitava ad abbandonare la sala. 
Non sono mancati momenti di tensione, quando i vigili hanno tentato di portare via con la forza una ragazza che si era seduta sui banchi della sala consiliare. Le famiglie hanno deciso di irrompere in comune per dare un ulteriore segnale di protesta dopo 3 giorni di mobilitazione davanti le scuole del quartiere Tamburi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *