Taranto, denunciato il titolare di un’agenzia di scommesse

Il titolare di un centro scommesse di Taranto è stato denunciato dalla Guardia di Finanza cittadina perché, durante un controllo, 5 minorenni sono stati sorpresi nel suo locale mentre ‘puntavano’ sulle partite di calcio. L’indagine delle Fiamme Gialle ha interessato agenzie di scommesse, sale giochi, edicole e bar della città jonica, che hanno impegnato circa 20 militari. Il titolare dell’agenzia è stato accusato di violazione del decreto legge 158/2012 (cosiddetto decreto Balduzzi) e per non aver proibito ai due minorenni di accedere alle zone riservate al gioco, con vincite in denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *