Taranto, pattuglia di poliziotti accerchiata da circa 60 persone durante un controllo

Una pattuglia di poliziotti della sezione Volanti di Taranto è stata accerchiata da una sessantina di persone durante il controllo di un 29enne che era stato bloccato dopo aver ignorato l’alt e aver speronato l’auto di servizio degli agenti. In manette è finito il 29enne pregiudicato Antonio Catapano, accusato di lesioni, violenza, resistenza, minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale, ricettazione. Nella sua auto, una Smart, fermata dopo un inseguimento, i poliziotti hanno recuperato una mazza da baseball e una busta di carta con 16.500 euro circa in banconote. Mentre gli agenti erano impegnati a fermare il fuggitivo, che ha opposto una ferma resistenza, sono stati accerchiati da una sessantina di persone che, con fare minaccioso, hanno cercato di ostacolare il fermo dell’uomo posizionando anche cassonetti lungo la strada. Con l’arrivo di tutti gli altri equipaggi presenti sul territorio, i poliziotti hanno arrestato il giovane e sequestrato denaro e l’auto. Alcuni dei sessanta sono stati identificati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *