Teatro a Sant’Agostino, Le Città di Pietra – Matera Estate 2017: prosegue la rassegna con gli spettacoli “Callas d’incanto” e “Domani a memoria”

Prosegue la rassegna teatrale estiva organizzata e promossa dalla cooperativa sociale Easy Work in collaborazione con Ergo Sum Produzioni e con il supporto della Soprintendenza Archeologia Belle arti e Paesaggio della Basilicata, nell’ambito del programma Le Città di Pietra – Matera Estate 2017.

Dopo il successo riscontrato con l’esilarante Divina Commediola di Giobbe Covatta e con un magnetico Uno Nessuno Centomila interpretato da Enrico Lo Verso e diretto da Alessandra Pizzi, Premio Franco Enriquez 2017, faranno tappa a Matera nei meravigliosi Giardini di Sant’Agostino di via d’Addozio, due irresistibili appuntamenti serali: giovedì 24 agosto, alle 21, Debora Caprioglio salirà sul palco per rievocare in Callas d’incanto di Roberto D’Alessandro, un mito contemporaneo, icona di arte suprema, attraverso il racconto di una figura insolita ma molto vicina alla più grande cantante lirica del ‘900. Sabato 26 agosto, sempre alle 21, Domani a memoria di e con Michele Mirabella, con Eleonora Puglia. Una riflessione sulla persistenza dei ricordi scolastici e della conservazione del patrimonio collettivo attraverso le voci, le passioni, le vicende, le vite, le ispirazioni di alcuni dei poeti italiani e delle loro donne, dei cavalieri, dell’arme e degli amori per mezzo della lettura delle loro pagine poetiche e letterarie.

Lo spettacolo Amor, preannunciato per sabato 19 agosto, con Iago García ed Alessandro Quarta Trio, è stato annullato.

La rassegna teatrale è una iniziativa di Easy Work, cooperativa sociale nata con il presupposto di rendere la cultura accessibile a tutti, e con l’obiettivo di realizzare un programma di eventi che includono le più varie espressioni artistiche, dalla pittura alla scultura, dalla musica al teatro, sino alle tradizioni enogastronomiche. Il programma Le Città di Pietra – Matera Estate 2017 è ospitato in un contenitore culturale di grande fascino e suggestione. Ubicati nel Sasso Barisano, i Giardini di Sant’Agostino sono parte del complesso dell’omonima Chiesa, il cui nucleo originario risale al X-XI secolo. Gli ambienti, di forte interesse storico-culturale, includono un giardino pensile in cui sono coltivate le essenze tipiche del territorio e del bacino del mediterraneo. L’intento è quello di preservare e raccontare le tradizioni di un territorio unico nel suo tessuto urbanistico e paesaggistico, accogliendo nel contempo manifestazioni artistiche e culturali diverse, in un’ottica di apertura a collaborazioni e proposte anche esterne.

Per informazioni e prevendite chiamare al numero 338.5009645 o al 333.6633500, oppure rivolgersi ai punti vendita in città:

Tabacchi e.., via Ugo La Malfa, 10  – 0835.337351;

Fiocchi di Latte, via delle Beccherie, 93.

Cartolibreria Montemurro, via delle Beccherie, 69  – 0835.333411

I biglietti sono disponibili online sul circuito www.ciaotickets.com

Sito web www.lecittadipietra.it / email info@lecittadipietra.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *