TEDxBARI presenta il primo TEDxSALON in Puglia

TEDx Bari raddoppia. In attesa della comunicazione ufficiale sulla data e il tema scelti dalla direzione artistica per il 2018, il team che da quattro anni ha portato a Bari questo format americana ha deciso di sperimentare una nuova formula che punta all’interattività. Si tratta del primo TEDxSalon pugliese, organizzato con il sostegno del Ciheam Bari che lo ospita anche nelle sue strutture.
Le abitudini del futuro è il tema scelto per l’evento in programma il 4 ottobre 2018 alle 17.30 al CIHEAM Bari, centro di formazione postuniversitario, ricerca scientifica applicata e progettazione di interventi in partenariato sul territorio nell’ambito dei programmi di ricerca e cooperazione internazionali. «Il TEDx Salon punta a rafforzare il rapporto con il territorio. Rispetto all’evento classico in cui il pubblico è solo in ascolto, questa formula offre la
possibilità di interloquire e discutere con gli speaker, generando, in tal modo, un circolo virtuoso di idee che vale la pena diffondere – spiega Silvia Milani, co-organizzatrice di TEDxBari e responsabile del primo evento Salon in Puglia – L’obiettivo è coinvolgere la comunità e renderla parte attiva dei dibattiti finalizzati alla crescita del territorio,
valorizzando realtà ed eccellenze locali. Lavorare all’organizzazione di questo evento con il Ciheam Bari è stato entusiasmante. Il risultato dimostrerà che quando ci sono comunione di intenti e una sinergia propositiva due realtà differenti possono realizzare eventi di questa portata».
«Sono lieto di ospitare e sostenere il primo TEDxSalon realizzato in Puglia su un tema cruciale che è parte integrante della nostra mission: promuovere e valorizzare l’agricoltura sostenibile attraverso la Formazione, la Ricerca e la Cooperazione, nel rispetto delle risorse naturali e della biodiversità, non soltanto per rispondere alle sfide della globalizzazione, ma soprattutto per garantire un impatto positivo sulla qualità della vita delle future generazioni”, commenta il direttore del CIHEAM Bari, Maurizio Raeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *