Test truccati, il pm Cardinali chiede 65 condanne

Il pm di Bari Ettore Cardinali ha chiesto 65 condanne che oscillano dai 6 mesi ai 3 anni e 8 assoluzioni nel processo sui presunti test d’ingresso truccati nel 2007 alle facoltà di Medicina e Odontoiatria delle Università di Bari e Ancona. Le condanne più elevate sono nei confronti del ginecologo Giuseppe Varcaccio e dell’odontoiatra Maurizio Procaccini accusati, insieme con un tecnico informatico e il padre di uno dei candidati, di aver allestito due centrali operative per rispondere ai quesiti via sms.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *