Torna la “Settimana Europea della mobilità sostenibile” a Potenza

La Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, giunta alla 19a edizione, è un appuntamento fisso e irrinunciabile per le amministrazioni e i cittadini che si vogliono impegnare in favore della sostenibilità e per il miglioramento della qualità della vita e degli spazi urbani: ogni anno milioni di cittadini europei festeggiano la mobilità sostenibile e lanciano un messaggio di cambiamento e di rinnovamento dei nostri stili di vita.
Il tema dell’edizione 2020 della Settimana della Mobilità è “Emissioni zero, mobilità per tutti” e mira a sottolineare l’importanza dell’accessibilità al trasporto a emissioni zero e a promuovere un quadro inclusivo che coinvolga tutta la cittadinanza, per un ambiente urbano inclusivo e sostenibile. In questo particolare momento storico è ancora più importante e significativo
innescare processi e abitudini virtuose, ed è su questo che si concentra il fitto calendario di iniziative promosse dall’associazione FIAB Potenza ciclOstile con il Contributo del Dipartimento Ambiente ed Energia della Regione Basilicata. La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata, il Museo Archeologico Nazionale della
Basilicata “Dinu Adamesteanu” e l’Associazione Letti di Sera, con il patrocinio della Giunta Regionale della Basilicata, dei Comuni di Potenza, Pignola e Tito e dell’APT Basilicata.
“Questa iniziativa di portata internazionale” sostiene Manuela Lapenta, Presidente dell’Associazione ciclOstile FIAB Potenza “costituisce uno strumento prezioso a disposizione delle amministrazioni locali che vogliono dimostrare il proprio interesse per i temi legati alla mobilità attiva e promuovere l’uso di mezzi di trasporto sostenibili alternativi all’auto privata: non dimentichiamo che Potenza, con le sue 76 auto ogni 100 abitanti è la seconda città più motorizzata d’Italia. La città ultimamente ha vissuto un fortissimo aumento dell’utenza a due ruote, è un segnale non può essere ignorato. In questo periodo dell’anno il capoluogo si trova puntualmente ad affrontare difficoltà, disagi e polemiche legate alla mobilità e al traffico; è proprio in momenti come questi che servirebbe un segnale forte e coraggioso attraverso con cui offrire una valida alternativa alle auto e decongestionare gli spazi urbani, che in fin dei conti sono delle persone: la città deve smettere di essere un parcheggio a cielo aperto!”.
La manifestazione partirà venerdì 18 settembre con la tradizionale colazione al Blue Moon Cafè per celebrare giornata Europea del Bike to work, per proseguire sabato 19 settembre con un concerto dei Têtes de Bois accompagnati dalle incursioni ludiche dei Circus Follies. La mattina di domenica 20 settembre è in programma una ciclo-passeggiata con visita alla Torre di Satriano in Tito, mentre alle 19:30 Ludovica Casellati, giornalista e scrittrice appassionata di bicicletta, presenterò il suo libro dal titolo “LA BICI della felicità” c/o Cibò. Il programma si concluderà 21 settembre alle 09:30 nella sala del Cortile del Museo Archeologico
Adamesteanu e a Palazzo Loffredo con un convegno/dibattito dal titolo “Ciclabilità, democrazia e ambiente urbano: come le bici migliorano le nostre comunità”, organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata, il cui scopo è
quello di mostrare e discutere alcune idee progettuali e soluzioni, sostenibili ed attuabili, per la città di Potenza e le zone dei comuni limitrofi, tra cui il progetto per la realizzazione di una bicipolitana a Potenza proposta dall’Associazione FIAB Potenza ciclOstile.
La mattinata proseguirà con una tavola rotonda moderata dalla giornalista RAI Timisoara Pinto alla quale parteciperanno amministratori locali: ci si augura che tutti i rappresentanti istituzionali esprimano non solo la propria visione sulle idee progettuali ma che comunichino una reale assunzione di responsabilità nella loro realizzazione. Le conclusioni sono affidate a
Peppone Calabrese, conduttore di Linea Verde RAI. Tutta la manifestazione si svolgerà nel pento rispetto della normativa vigente imposta dall’emergenza sanitaria. I dettagli della manifestazione, le informazioni e le prenotazioni saranno disponibili sulla pagina facebook e sul blog dell’associazione FIAB Potenza ciclOstile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *