Di Trani: Per l’aviosuperficie di Pisticci Scalo attendiamo l’ok del Ministero delle Infrastrutture

La Basilicata attende in tempi brevi, il “lasciapassare” da parte dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, per l’inserimento dell’aviosuperficie di Pisticci Scalo, nel bacino di traffico aereoportuale di importante rilevanza strategica. Il sindaco di Pisticci Di Trani dichiara di essere fiducioso nell’operato dell’assessore regionale Berlinguer  che recentemente ha avanzato nuovamente due proposte di modifica del Piano nazionale degli Aeroporti: la prima riguarda l’Action plan e la relativa richiesta d’inserimento dell’aviosuperficie di Pisticci nel novero dei Bacini di traffico aeroportuale di particolare rilevanza strategica. “Tra il bacino pugliese (Bari, Brindisi e Taranto) e quello calabrese (Lamezia Terme, Crotone, Reggio Calabria)aveva dichiarato Berlinguer ,  c’è un’area vastissima così destinata all’emarginazione.
La seconda sfida consiste nell’introduzione della mobilità turistica tra i criteri per l’individuazione di nuovi aeroporti di interesse nazionale. Pisticci, la Valbasento e la Basilicata prosegue Di Trani, attendono notizie positive dal Ministero delle Infrastrutture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *