Trasporto urbano rimodulato a Matera: Comunicato dei sindacati

La Cgil e la Uil della Provincia di Matera, unitamente alle categorie Filt Cgil e Uil Trasporti informano che l’Amministrazione comunale di Matera, con la condivisione delle OO.SS., nell’ambito delle misure emergenziali tese al contenimento del rischio di contagio e di diffusione del virus Covid-19 disposte dalla Presidenza del Consiglio e del Protocollo tra Governo, Sindacati e Confindustria finalizzato alla sicurezza e la salute negli ambienti di lavoro, ha RIMODULATO temporaneamente il programma di trasporto pubblico urbano.

Con l’emanazione del provvedimento temporaneo, l’Amministrazione comunale, recependo anche le istanze avanzate dalle Organizzazioni sindacali, ha inteso razionalizzare il servizio attraverso la sospensione di sette corse non indispensabili e delle Circolari CS e CN nei giorni pre-festivi e festivi e la riduzione dell’orario di servizio giornaliero di tre ore, coniugando così, il diritto per i cittadini ad usufruire un servizio indispensabile e la riduzione dell’impegno lavorativo sui mezzi che di fatto riduce l’esposizione dei lavoratori ad eventuali rischi di salute.

Inoltre, al servizio di trasporto che proseguono l’attività saranno garantite gli interventi straordinari di sanificazione dei mezzi impiegati secondo quanto disposto dai DPCM e dal Protocollo Governo e Parti Sociali.

Si da atto all’Assessorato ai Trasporti del Comune di Matera della sensibilità e tempestività dimostrata per la risoluzione dei problemi di sicurezza pubblica e dei lavoratori in un settore delicato quale è il Trasporto Pubblico Urbano, all’interno di un confronto responsabile con i Sindacati.

Cgil – Eustachio Nicoletti

Uil – Bruno Di Cuia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *