A Trecchina e Matera gli screenings cardiovascolari e del diabete

Organizzati dal Lions Club International Host– Distretto 108 YA , con la  collaborazione delle Aziende Sanitarie Locali di Potenza e Matera, dell’Associazione Lucana Assistenza Diabetici ALAD – Fand , dellla Croce Rossa Italiana, si sono svolti il 19 maggio ed il 20 maggio u.s. , rispettivamente a Trecchina (Pz) e a Matera , gli screenings per malattie cardiovascolari e del diabete; ha fatto seguito un confronto- dibattito per affrontare le problematiche connesse alle patologie cardiovascolari ed al diabete condotto dal Presidente Lions Club V° Circoscrizione Dr. Antonio Lopizzo.
In particolare a Trecchinna, presso la Locanda del Duca, con la presentazione della cerimoniera del locale Lions Mary Spagnuolo e, dopo i saluti del Sindaco del posto Ludovico Iannotti, del Presidente del Lions di Trecchina Massimiliano Falcone e del Presidente dell’Ass.ne Fand Tre Valli Lagonegrese Silvano Papaleo, hanno relazionato il Diabetologo Dr. Enzo Caruso con una dotta e puntuale rilevazione del fenomeno epidemiologico che insiste sull’intero territorio, da affrontare con immediatezza per evitare le terribili complicanze, oltre che da prevenire come opportunamente viene fatto con iniziative quali quelle dei Lions; gli ha fatto eco il Consigliere Nazionale Fand e Coordinatore Reg.le delle Associazioni di Pazienti Diabetici Antonio Papaleo che ha evidenziato l’impegno associazionistico e di volontariato svolto affinchè si sensibilizzino sempre maggiormente le Istituzioni preposte e che ha portato ad alcuni risultati sicuramente importanti ma non sufficienti, ragion per cui si sta tallonando in primis la Regione affinchè si possa dare applicazione alla Legge Reg.le 9/2010, attraverso cui si potrà avere una assistenza a dimensione più territoriale e, perciò, più prossima al cittadino paziente.
Dopo alcuni interventi di chiarimento sollecitati dal pubblico presente e dopo un intervento del Medico di Medicina Generale, attualmente a riposo per pensionamento Dr. Corrado Morelli – che ha ricordato il suo libro dove racconta la lunga esperienza di Medico di Famiglia, i cui proventi della vendita, d’intesa con il Comune di Trecchina, saranno destinati all’acquisto di definbrollatori da donare alle scuole locali – le conclusioni sono state tratte dal Dr. Antonio Lopizzo Presidente Reg.le dei Lions che ha sottolineato nuovamente l’importanza del Service ed ha provveduto a distribuire il risultato degli esami al numeroso pubblico accorso per lo screening.
Analogamente , a Matera, presso la Sala Convegni dell’Hotel San Domenico, a valle dello screening , sempre a cura della Crice Rossa Italiana in Piazza Vittorio Veneto, si è ripetuto il momento di formazione-informazione,con la presentazione dei relatori a cura della cerimoniera del Clib Lions Materano Angela Barbaro.
Per la circostanza i saluti sono stati espressi dal Presidente del Club Lions di Matera Leonardo Montemurro, dalla Presidente dell’Associazione Diabetici di Matera Stefania Cafaro, dal Presidente dell’Associazione Provinciale Diabetici Materani Domenico Troia e dal Dr. Centonze per l’Associazione Amici del Cuore di Matera.
L’intervento centrale è stato svolto dal Diabetologo Dr. Roberto Morea che ha sottolineato l’importanza che riveste l’Associazionismo responsabile circa il miglioramento delle cure e dell’assistenza, evidenziando come le malattie croniche, quale il diabete , si curano non solo e non semplicemente con i farmaci, ma attraverso un sistema di vita sano e accorto, fondamentalmente basato su corretti stili di vita e, nello specifico, con l’attività fisica e la buona alimentazione; tema alimentare ripreso e approfondito dalla D.ssa Laura Mongiello Presidente dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari.
Le conclusioni, anche per l’evento di Matera sono state a cura del Presidente ALAD-Fand Dr. Antonio Papaleo e dal Presidente Lions V° Circoscrizione Dr. Antonio Lopizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *