Trenitalia programma la sostituzione treni lungo la tratta Potenza-Salerno

“Finalmente giungono buone notizie su investimenti da parte delle società Trenitalia e R.F.I. del Gruppo F.S. per migliorare la qualità della mobilità su ferro dei Lucani”. Lo ha detto Antonio Cefola (Uiltrasporti Basilicata), circa la notizia che Trenitalia ha programmato la sostituzione di tutte le vecchie Automotrici con treni EMU – Minuetti elettrici sulla tratta ferroviaria Potenza- Salerno, con l’entrata in vigore del prossimo orario.
L’azienda ferroviaria, inoltre, ha assicurato che nell’ambito del Contratto di Servizio sottoscritto con la Regione Basilicata sono previsti investimenti per l’acquisto di nuovi treni: n° 2 SWING Diesel, nel 2020, che si aggiungono ai 3 in esercizio dal 2015, e un nuovo treno elettrico dal 2022.
Tutto questo si aggiunge all’avvio delle procedure per l’elettrificazione della prima tratta Potenza-Rocchetta lunga 69 Km che prevede la messa in esercizio entro il 2023. Sarà invece avviata entro la fine dell’estate la gara per l’elettrificazione della seconda tratta Cervaro-Rocchetta-S.Nicola di Melfi lunga 54 Km che sarà ultimata entro il 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *