Trovata senza vita l’ultima dispersa del crollo della palazzina di Matera

palazzina crollata 5Antonella Favale non ce l’ha fatta. Purtroppo il corpo è stato ritrovato senza vita. Erano trascorse oltre 14 ore dall’incidente. Una palazzina di tre piani è crollata stamane verso le 7 nel centro di Matera, in vico Piave al 22. Nello stabile erano presenti quattro appartamenti. Sei persone sono state estratte vive dalle macerie subito dopo l’incidente. Solo dopo 12 ore sotto i calcinacci e le travi è stato trovato vivo dai soccorritori uno dei due dispersi: Nicola Oreste, ingegnere di 57 anni. Trovata senza vita invece, Antonella Favale, 31 anni, assistente in un centro per disabili. Intanto la Procura della Repubblica di Matera ha aperto un’inchiesta contro ignoti per omicidio colposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *