UGL Sanità audita in IV Commissione

Ieri 16/11/2017 la Ugl Sanità è stata Audita in IV Commissione. Erano presenti Il Segretario Regionale Michele De Rosa, Il Segretario Provinciale Matera Gianni Sciannarella, il Segretario Provinciale Potenza Carriero, il Referente ASM Marco Bigherati, il Referente OSS Matera Cosimo Coretti e due rappresentanti delle OSS.
I temi del incontro erano: Sostegno agli Oss Graduatoria Concorso ASM 2008, e presentazione di una nostra proposta su “Linee di Indirizzo per Tempo Vestizione e Consegne personale non medico del SSR” .
“Ringraziamo la spett.le IV Commissione Consiliare per aver dato ascolto alla nostra O.S. su un Tema che a noi sta molto a cuore, cioè il sostegno di lavoratori in,difficoltà; Abbiamo chiesto a tutta la Commissine di assumere un impegno concreto per non abbandonare questi lavoratori/lavoratrici che dal 2008 aspettano una assunzione che purtroppo non è mai arrivata, nonostante molti abbiano maturato i requisiti per la Stabilizzazione previsti dalla Legge Madia. Ricordiamo che la Graduatoria Concorso ASM 2008 è allo stato attuale ancora valida perché sono intervenute negli anni diverse proroghe. Abbiamo chiesto un intervento per chiedere che la stessa graduatoria possa scorrere per colmare le carenze in tutta la Regione non solo alla ASM, visto che nel frattempo ha provveduto ad effettuare un nuovo concorso. Noi non vogliamo innescare una guerra tra poveri, ma chiediamo solamente che questi cittadini, madri e padri di Famiglia possano trovare il tanto agognato impiego.” Ha affermato Sciannarella. Continua con “Inoltre abbiamo consegnato alla IV Commissione una nostra proposta,per evitare che si possano innescare numerosi contenziosi, sulla possibilità che la Regione Basilicata possa adottare “Linee di Indirizzo sul Tempo di vestizione e Consegne per il personale non medico del SSR. “
” La Ugl Sanità è sempre vicina a tutto il personale del SSR e ci batteremo per sostenere ogni iniziativa su tutto il territorio Regionale, in ogni azienda e per ogni categoria di lavoratori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *