Una Scuola di Saperi di Comunità a Matera

L’associazione Casa Netural in partnership con il CNA Basilicata, sta sviluppando a Matera un’innovativa scuola per tramandare e custodire saperi e mestieri: la Scuola dei Saperi di Comunità.

Per realizzare il progetto è stata lanciata una campagna di crowdfunding, un sistema di “finanziamento dal basso” che permette di condividere un’idea sul web, aggregare persone interessate e raccogliere il sostegno necessario a rendere il sogno realtà.

Da oggi, 14 settembre, chiunque può sostenere il progetto, basta visitare la pagina dedicata alla Scuola dei Saperi di Comunità sul sito di Eppela: eppela.com/la-scuola-dei-saperi-di-comunita e seguire le semplici istruzioni. Per ogni contributo, oltre alla soddisfazione di supportare la concretizzazione del progetto è prevista anche una ricompensa: portachiavi e borse che saranno realizzate durante i corsi della scuola, pranzi speciali, partecipazioni ai corsi della scuola, e soggiorni di una o più notti nella Città dei Sassi ospiti di Casa Netural.

“La Scuola dei Saperi di Comunità – ha comunicato Andrea Paoletti, Presidente di Casa Netural – sarà un luogo per valorizzare e tramandare il patrimonio culturale immateriale della comunità e generare valore condiviso. Vogliamo creare un luogo fisico di conoscenza, scambio e crescita collettiva in cui nascano e si sviluppino nuove opportunità tra la comunità del quartiere San Pardo a Matera, i maestri artigiani locali e stranieri, i cittadini temporanei provenienti da tutto il mondo. Un progetto di comunità per la comunità e il territorio.”

Punto di partenza sarà l’avvio di uno spazio, La Scuola dei Saperi di comunità, ideato con l’obiettivo di mappare i saperi della comunità, gli interessi delle persone coinvolte e di “disegnare” insieme percorsi di formazione orizzontale da attivare nello spazio. La scuola avrà sede al piano terra di Casa Netural e utilizzerà alcune delle funzionalità della casa, che si vogliono potenziare grazie al supporto del crowdfunding.

La comunità da coinvolgere sarà multietnica e intergenerazionale, affinché il patrimonio di saperi e competenze sia ancora più allargato e universale. Un’apertura di questo tipo consentirà di valorizzare il patrimonio della memoria custodito dagli anziani e il patrimonio di innovazione in mano ai giovani e ai nuovi cittadini per generare momenti di scambio di saperi.

La scuola dei Saperi di comunità avrà tra i suoi obiettivi anche quello di creare workshop esperienziali per viaggiatori e cittadini temporanei così da favorire la scoperta del prezioso patrimonio culturale immateriale presente nelle nostre comunità.

Per supportare il progetto visitate il sito eppela.com/la-scuola-dei-saperi-di-comunita e seguite le semplici istruzioni.

Per qualsiasi informazione sul progetto e sulla raccolta fondi, candidarsi come maestri artigiani o per partecipare ai laboratori in programma è possibile scrivere a casa@benetural.com

Casa Netural è un’ Associazione fondata nel 2012 a Matera. Nasce come co-working rurale e negli anni si trasforma in uno spazio co-living dove ospitare innovatori da tutto il mondo che portano sul territorio i loro progetti, cercano ispirazione o si mettono in rete per lavorare con la gente del posto su progetti condivisi.

Casa Netural sostiene progetti che promuovono l’economia della condivisione e che sviluppano metodologie collaborative di lavoro, progettazione, gestione e cura degli spazi fisici della community, favorisce reti e scambi di competenze, know how e abilità a livello internazionale e locale. www.benetural.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *