Una serata tutta ferrandinese a Bari

L’Ass. Federico II di Bari ospita sabato 17, ore 18, la cerimonia di presentazione del volume “A Ckìede Tìempe”, nell’ambito del progetto di Promozione del Patrimonio Culturale, Storico e Artistico Ferrandinese, ideato dall’Associazione La Cupola Verde di Ferrandina, che festeggia i dieci anni di fondazione e che ha edito l’opera, curata da Nicola Pavese e Filippo Radogna, che sta conseguendo un notevole successo di critica e di consensi. Il volume raccoglie una serie di studi e contributi storici, artistici e culturali, pubblicati tra il 2002 e il 2011 dal mensile “La Cupola Verde-Notizie”, che analizzano con i dovuti approfondimenti tutti i più importanti segmenti di storia, arte, tradizioni popolari, musica, religiosità, personaggi, gastronomia, gli antichi mestieri. Analizzati in maniera particolare eventi che hanno fatto la storia di Ferrandina, tra cui l’insurrezione lucana del 1860, la realizzazione della ferrovia, le bande musicali, la riforma agraria, le lotte per la terra, gli insediamenti industriali della Valbasento. L’opera inoltre è anche corredata da importanti referenze fotografiche inedite e di cartoline postali che raccontano i cambiamenti sociale ed economici e l’evoluzione di Ferrandina negli ultimi 150 anni. Di questi ed altri temi parleranno Michele Loiacono, presidente dell’Ass. Federico II-Eventi; Nicola Pavese, presidente de La Cupola Verde; Filippo Radogna, direttore del mensile La Cupola Verde; i saggisti Giuseppe Coniglio e Riccardo Riccardi; Leonardo Martoccia, assessore alla cultura del comune di Ferrandina. In concomitanza sarà inaugurata la mostra “Luci e Atmosfere della Lucania e del Sud” con acquerelli, disegni e serigrafie di Nicola Pavese, aperta al pubblico sino al 29 dicembre.

Giuseppe Coniglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *