Uomo muore annegato a Torre Chianca

Un uomo di 66 anni è morto annegato ieri nelle acque di Torre Chianca, marina di Lecce, nel tratto di spiaggia libera che si trova tra due lidi. Un ragazzo immigrato ha cercato di salvare l’uomo, portandolo a riva; i bagnanti hanno praticato un massaggio cardiaco per circa 30 minuti in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118, che hanno tentato invano di rianimarlo. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un malore.
I residenti della zona, inoltre, hanno protestato per l’assenza di una postazione di Pronto Soccorso nella frequentata marina. Ad oggi infatti Torre Chianca è uno degli 8 punti di soccorso ancora scoperto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *