Vendola ‘scaccia’ l’ipotesi del voto in Regione

“Manca un anno al termine del mio mandato da governatore della Regione Puglia. E l’idea che già da ora debba cominciare la campagna elettorale mette un brivido dietro la schiena”. Lo ha detto il governatore della Puglia, Nichi Vendola, che ha convocato i giornalisti per commentare le tensioni tra il suo schieramento, SEL, e il Pd, che tra qualche giorno avrà un nuovo segretario regionale, l’attuale sindaco di Bari, Michele Emiliano, il quale aspira a prendere la poltrona di governatore regionale.

“Quando il centrosinistra si riunirà, deciderà di convocare le primarie, fisserà la data, ognuno farà le sue scelte. Può darsi che deciderò di partecipare a quelle primarie”,  ha continuato Vendola, incalzato dai giornalisti che gli chiedevano di commentare il dibattito in corso in Puglia sulle primarie per la guida della Regione. Poi la chiosa su Emiliano: “Ognuno di noi deve saper capire quando é il momento di passare il testimone a una nuova generazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *