Venosa (Pz): Furto di trattori ed estorsioni, 2 arresti

Accusati di furto aggravato ed estorsione continuata in concorso, due uomini, originari di Venosa (Potenza), sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai Carabinieri. Al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, è stato accertato che i due, nello scorso mese di marzo, hanno partecipato, con altre persone ancora non identificate, al furto di due trattori e di numerosi attrezzi e strumenti agricoli in un’azienda rurale di Ginestra (Potenza). In seguito, con la tecnica estorsiva del ‘cavallo di ritorno’, sono riusciti a estorcere al proprietario dell’azienda circa tremila euro. Gli arresti sono stati eseguiti oggi a Venosa e ad Andria. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *