Al via il diciassettesimo weekend di Itineramurgia s/s 2014

Al via da domani il programma delle iniziative del diciassettesimo dei venti weekend dell’edizione spring-summer 2014 di Itineramurgia, formula innovativa di valorizzazione e animazione del territorio a cura del Gruppo di Azione Locale (Gal) Terre di Murgia. Di seguito gli appuntamenti che si terranno ad Altamura. Da domani, giovedì 14 agosto, a sabato 16 agosto, festeggiamenti in onore di Santa Maria Assunta. Il programma delle manifestazioni domani prevede per le vie della città dalle 20.30 l’esibizione della Street Band Altamura e in piazza Duomo dalla stessa ora, il concerto degli “Artemisia”. Il giorno clou della festa è dopodomani, venerdì 15 agosto. Dal mattino e sino a sera in cattedrale si celebreranno le Sante Messe. Alle ore 20.30, poi, solenne processione, nel corso della quale la statua della Madonna sfila per la cinta muraria della città su un carro trionfale, addobbato con fiori, seguita dalle autorità religiose, civili e militari. Dalle ore 9 giro per le vie della città della “Bassa band” di Altamura e della grande orchestra “Apulia’s” di fiati lirico sinfonica di Ruvo di Puglia, diretta dal maestro Pino Caldarola. Alle ore 20 in piazza Duomo serata a suon di musica. A mezzanotte suggestivo spettacolo pirotecnico.
Sabato 16 agosto sempre in piazza Duomo, alle ore 20.30, concerto dei “Terraròss”, suonatori e menestrelli della bassa Murgia. “Terraross” è un progetto musicale e di ricerca che mira a riscoprire e valorizzare quella che era la cultura di un tempo ormai perduta. Il gruppo dà voce e musica a quella che è la storia della Murgia, scene di vita quotidiana, il vocìo della gente tra le vie, la voce dei mercanti ambulanti, l’affanno del duro lavoro nei campi, nonché il grido delle lotte. Senza dimenticare il canto d’amore, la poesia e il fascino delle serenate.
Domenica 17 agosto sono in programma i festeggiamenti legati al culto di Maria SS del Buoncammino. Nella città di Altamura è da sempre molto sentita la devozione alla Madonna del Buoncammino, i cui festeggiamenti cadono il secondo sabato di settembre.
Domenica prossima, prima domenica dopo ferragosto, la statua della Madonna viene condotta in città dall’omonimo santuario in cui è custodita, con grande partecipazione di popolo e con note folcloristiche. Due i momenti salienti previsti per domenica prossima: l’“Asta della bandiera” e la Cavalcata storica, un corteo con cavalieri e cavallerizze che accompagna il carro trainato da buoi, sul quale troneggia proprio la statua di Maria SS del Buoncammino.
L’asta della bandiera è storicamente organizzata con l’obiettivo di trovare un sussidio finanziario alle spese occorrenti alla festa. Si parte da un punto preciso, noto come ‘abbasce a Tringhenidde’. Il banditore da fermo grida la prima offerta, annunciando la prima candela e facendo rullare a lungo il tamburo. Il cammino riprende finché non arriva la seconda offerta, e così via fino a che non si giunge alla “chianghète” (ossia alla pavimentazione di pietra) di Porta Bari, una delle antiche porte cittadine, dove l’asta viene aggiudicata definitivamente. Il vincitore è considerato il presidente onorario della festa, e da quel giorno conserverà nella propria casa per tutto l’anno la bandiera. Terminata l’asta, ha inizio la processione. Per info: servizioculturaesportaltamura@yahoo.it o 080.3107404.

Per maggiori informazioni su tutti gli eventi www.murgiapride.com
Mancano 25 Giorni alla Notte dei claustri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *