Via libera al nodo intermodale ferro-gomma di San Severo

L’assessore ai Trasporti, Giovanni Giannini, informa che è diventato operativo il finanziamento per la realizzazione del nodo di interscambio ferro – gomma nell’ambito della stazione RFI di San Severo (Fg) con la viabilità di accesso. Sorgerà dunque, in prossimità della stazione, un terminal bus che consentirà di rendere intermodale (appunto ferro/gomma) il trasporto nell’area nord della provincia di Foggia.
La stazione appaltante, Ferrovie del Gargano, ha completato l’iter di gara per la procedura aperta per l’affidamento della progettazione esecutiva, del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e della esecuzione dei lavori. L’importo dei lavori che interesseranno la città di San Severo ed in particolar modo la stazione e la rete dei servizi di trasporto pubblico locale è di 2.709.800 euro, di cui oneri per la sicurezza pari a 268.800 euro La gara è stata effettuata con criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Ad aggiudicarsi l’appalto per il lavori del nuovo nodo intermodale è stata l’impresa ATI GIANNI ROTICE S.R.L. A SOCIO UNICO – GUIDI COSTRUZIONI S.R.L..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *