Videosorveglianza nelle aree industriali Jesce e La Martella

Il presidente di Confapi Matera, Vito Gravela, nell’esprimere vivo apprezzamento per i risultati positivi ottenuti nel 2012 dalle forze dell’ordine, mirati ad assicurare la massima sicurezza sul territorio provinciale, sottolinea la necessità di dotare le aree industriali di un sistema di videosorveglianza, nel recente passato oggetto di ripetuti atti criminosi. “La quotidiana azione di prevenzione e contrasto di atti criminosi – sottolinea Gravela – contribuisce a creare le condizioni ambientali più favorevoli per le imprese esistenti e per l’attrazione di nuovi investimenti”.

“Da diverso tempo, tuttavia, stiamo chiedendo al Consorzio per lo Sviluppo Industriale di installare un sistema di videosorveglianza nelle aree industriali, d’intesa con le forze dell’ordine, cosa fattibile soprattutto per gli agglomerati di Jesce e La Martella, più circoscritti e con accessi limitati rispetto alla più vasta Valbasento”. Nei mesi scorsi l’area de La Martella è stata oggetto di diversi furti perpetrati ai danni delle aziende insediate, con notevoli danni economici, per cui un sistema di controllo a distanza costituirebbe un deterrente per i comportamenti criminali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *