Matera: Vietata l’accensione dei falò, avviata la rimozione dei cumuli di legna ammassata nei rioni cittadini

Il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, non ha autorizzato l’accensione dei tradizionali falò nei rioni per la ricorrenza di San Giuseppe che è pertanto assolutamente vietata. 

Si tratta di una misura necessaria per evitare assembramenti e contenere, quindi, il contagio da virus COVID-19 oltre che per non creare situazioni di pericolo in un momento in cui gli sforzi dei vigili del fuoco e del personale sanitario sono orientati in attività ben più importanti per la comunità. 

Nella mattinata di oggi è iniziata la rimozione dei cumuli di legna ammassati in molte zone della città, insieme a materiale di ogni genere abbandonato in prossimità dei luoghi individuati per l’accensione dei fuochi. Si ricorda, in proposito, che per il ritiro e lo smaltimento gratuito dei rifiuti ingombranti sono sempre attivi i numeri: 800 37 00 42 e 0835 381846. 

Nella serata del 19 marzo saranno disposti controlli serrati e saranno attivati presidi nei rioni per vigilare sul rispetto dei divieto. 

In caso di inosservanza, scatteranno le sanzioni penali e amministrative previste dal DPCM dell’8 marzo 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *