Viti sugli ammortizzatori sociali

“Al fine di facilitare agli attuali percettori di indennità di mobilità in deroga l’accesso alle ulteriori proroghe fino al 31/12/2012, come sancito dal recente accordo del 29 giugno con le parti sociali, l’Assessorato regionale al Lavoro e relativa Direzione Generale, su utile e positiva sollecitazione dell’Inps e delle forze sindacali, chiarisce che: la domanda per l’accesso al beneficio è necessaria solo nel caso di prima concessione dell’ammortizzatore in deroga. In caso di proroga infatti non è necessaria la presentazione di una ulteriore istanza. Nelle prossime ore tale chiarimento sarà formalizzato nelle sedi tecniche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *