“Ilva: un altro incidente mortale, basta! Sciopero di 24 ore!”

Questa notte si è verificato un altro incidente mortale nello stabilimento ILVA di Taranto. E’ deceduto Ciro Moccia, di soli 42 anni, dipendente Ilva e un ferito grave, Antonio Liti della ditta MIR che sono caduti dal piano di carico della batteria n.9.

Dopo alcuni anni in cui non si verificavano incidenti mortali, 3 morti nel giro di pochi mesi sono fatti gravi e inaccettabili.

La Fim Cisl chiede che si accertino subito le responsabilità di quanto accaduto e proporrà a Fiom e Uilm un’iniziativa di 24 ore di sciopero, il lavoro deve essere salubre e sicuro.

Ufficio Stampa Fim Cisl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *