Bawer Olimpia, nuova sconfitta interna. Gresta: Pessima gara, reagiremo subito

Nella quattordicesima giornata di serie A2 di basket, la Bawer Olimpia Matera rimedia una pesante sconfitta interna ad opera del Chieti che si impone sul parquet di Viale Nazioni Unite, di ben trenta lunghezze. Amaro bilancio per Guarino e soci che rimediano tra l’incredulità degli sportivi materani, la settima sconfitta consecutiva della gestione Gresta. L’Olimpia che presentava il nuovo acquisto Chase, buona la sua prova nel grigiore generale,  appare subito in notevole difficoltà nel primo quarto gioco al cospetto del team abruzzese che si porta avanti di ben diciassette punti(8-25), grazie ad una serie di tiri dalla lunga distanza , una “anomala” fase difensiva e  una incredibile serie di errori in attacco dalla media e lunga distanza che permettevano alla formazione abruzzese di chiudere la prima frazione di gioco, con dodici lunghezze di vantaggio. Nella seconda frazione di gioco, la Bawer era chiamata ad una pronta reazione, invece, black out generale tra Okoye e soci, incapaci tatticamente e agonisticamente di fronteggiare il Chieti che agevolmente conquistava la seconda frazione con quindici punti di vantaggio. Stesso copione negli ultimi due quarti di gioco, tra lo stupore del pubblico materano che assisteva ad una incredibile e pesante sconfitta, con gli abruzzesi che si imponevano sul parquet materano, di trenta lunghezze. Coach Gresta: “Sono deluso e infuriato per la pessima prova della mia squadra. Siamo fiduciosi dopo questa brutta sconfitta,   di poter reagire e conquistare preziosi punti salvezza nelle prossime gare. Valuteremo attentamente con la società, la possibilità di potenziare il nostro organico con adeguati rinforzi che in ogni caso, potranno essere a nostra disposizione dopo la metà di gennaio.

Bawer Matera-Chieti 59-89

Bawer Matera: Guarino 5, Corral, 6, Okoye 17, Zaharie 5, Chase 15, Mastrangelo ne, Cantagalli 5, Rugolo 3, Bertocco 3, Santarsia ne. Coach Gresta

Chieti: Sergio 13, , Lilov 15, Piccoli 12, Monaldi 7, Armwood 13, Piazza 3, Allegretti 20, Marchetti 4, Sipala ne, Vedovato 2, De Martino. Coach: Galli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *