Matera, la Festa della Madonna della Bruna e il carro, simboli di identità per la città

Il calore della città e della nostra comunità testimonia il fatto che per i materani, la Festa in onore della Madonna della Bruna, rappresenta la nostra vera identità”. Lo ha sostenuto il vice sindaco Giovanni  Schiuma intervenuto oggi alla presentazione del bozzetto vincitore del concorso per la realizzazione del Carro trionfale, che si è svolta nella sala degli Stemmi della Curia vescovile.

“Il nostro pastore, il padre che ci ha accompagnato,  mons. Salvatore Ligorio ha fatto avvicinare ulteriormente la nostra comunità allo spirito vero di questo momento vissuto a pieno dalla città.

Un ringraziamento – ha aggiunto nel corso del suo intervento – va al Comitato feste che rappresenta  l’esempio di come andrebbero organizzate e gestite le iniziative a Matera, in pieno spirito di servizio, in modo disinteressato, incarnando i valori fondamentali del nostro territorio”.

Il vice sindaco si è poi soffermato sul significato rappresentato dal Carro trionfale: “Simbolo della catechesi che incarna in se’ e di una comunità che costruisce nel corso dell’anno con volontà un’opera d’arte che viene distrutta in nome del rinnovamenti. Matera celebra la festa del suo cuore e rappresenta la creatività di un popolo. Facciamo nostro l’invito sulla creazione della scuola della cartapesta che rappresenta uno degli elementi di vocazione della nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *