Orgoglio Bawer Matera sconfitta di misura a Legnano

A Legnano, buona prova d’orgoglio  della Bawer Matera dopo la deludente sconfitta rimediata nel turno precedente contro Recanati.  Il quintetto di mister Ponticiello trascinata da un’ottimo Hubalek sfiora il “colpaccio” sul parquet lombardo e viene sconfitta per sei lunghezze (77-71), al termine di una gara equilibrata. Nell’ultima frazione di gioco, una banale serie di errori in fase offensiva,  non permettono ai materani, di conquistare una preziosa vittoria in chiave salvezza.

Europromotion Legnano – Bawer Matera 77-71 (21-17, 21-24, 18-12, 17-18)

Europromotion Legnano: Alberto Navarini 2 (1/1, 0/1), Federico Maiocco 4 (1/2, 0/5), Andreas Rinke, Matteo Palermo 7 (0/2, 1/6), Matteo Martini 6 (3/5, 0/2), Giovanni Fattori 2 (1/2 da due), Andrew Joseph Pacher 24 (6/11, 0/1), Nikolas Thomas Raivio 21 (6/10, 3/6), Stefano Laudoni 11 (4/4, 1/3) N.E.: Alessandro Guidi, Michael Sacchettini, Francesco Gastoldi
Tiri Liberi: 18/24 – Rimbalzi: 40 31+9 (Nikolas Thomas Raivio 15) – Assist: 12 (Nikolas Thomas Raivio 4)

Bawer Matera: Brian Chase 14 (0/5, 4/11), Daniele Mastrangelo 5 (2/3, 0/1), Diego Corral 2 (1/2 da due), Gianni Cantagalli 1 (0/2, 0/2), Federico Lestini 14 (1/4, 3/9), Nicolo’ Bertocco 7 (2/2, 1/2), Giani Zaharie, Jiri Hubalek 28 (10/16, 2/7) N.E.: Simone Dagostino, Giovanni Loperfido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *