Cinetix-Gecos vince la 21esima edizione del torneo di calcio a 5 in onore di Maria Santissima della Bruna

Finalissima Torneo di calcio a 5  “Maria Santissima della Bruna”

Cinetix-Gecos – SportLovers 4-1

Cinetix-Gecos: 22 Rondinone, 3 Vizziello, 7 MateraMarcosano, 8 Lecci, 10 Fabiano, 11 Girardi, 15 Martemucci, 33 Giordano. All. Cicerone
SportLovers: 1 D’Adamo, 2 Ricciardi, 3 Montemurro, 5 Armento, 7 Tritto, 9 Armaiuoli M., 10 Selvaggi L.. 11 Selvaggi D., 13 Pistinciuk. All. Armaiuoli R.
Reti: 15” Girardi, 18’Armento, 27’Fabiano, 31’, 53’Martemucci
Arbitri: Ambrosecchia e Calia. Terzo arbitro De Florio
Ammoniti: Girardi e Tritto
Spettatori: 800 circa.
Note: Il calcio d’inizio è stato battuto da Mimì Andrisani, presidente del Comitato organizzatore della festa della Bruna. Alla cerimonia di premiazione ha partecipato anche Monsignor Pino Caiazzo

Cinetix-Gecos batte 4-1 SportLovers e conquista la 21esima edizione del torneo di calcio a 5 del Centro Sportivo Italiano dedicato a Maria Santissima della Bruna. Nella finalissima, la formazione di Cicerone ha piegato nettamente i suoi avversari; un ruolino di marcia impressionante per Cinetix, sconfitta solo una volta in questo torneo, ironia della sorte proprio da SportLovers durante la fase a gironi.
Partenza micidiale dei ‘fucsia’, che sbloccano la gara dopo soli 15 secondi, grazie a Girardi, che ribadisce in rete la respinta di D’Adamo su tiro di Giordano. SportLovers mantiene di più il possesso palla, ma fatica ad arrivare dalle parti di Rondinone, grazie anche alla fase difensiva attenta di Cinetix. Il pari arriva al 18’ grazie ad Armento che insacca sotto il ‘sette’ una punizione dal limite dell’area. Ma Cinetix non perde mai la concentrazione, e si riporta avanti allo scadere del 1° tempo con la rete di Fabiano.
Nella ripresa SportLovers prova in tutti i modi a trafiggere Rondinone, ma l’estremo difensore (premiato come miglior portiere della manifestazione) dimostra le sue qualità. E il 3-1 nasce da un lancio lungo di Rondinone per Martemucci, abile a tirare a volo sul 1° palo e battere D’Adamo. Gara in discesa per Cinetix, che chiude la sfida in pieno recupero grazie a Martemucci, che realizza il 4-1 su tiro libero.
Nella serata di ieri previsti anche premi speciali. Questa la lista completa
Terze classificate a pari merito: Tecnolens e Boutique Kitch
Capocannoniere del torneo: Domenico Grittani
Miglior portiere: Nicola Marasco
Miglior giocatore: Alessandro Rondinone
Miglior gesto tecnico “Antonio Vitulli”: Tonio Chisena
Miglior allenatore premio “Cosimo Matera”: Michele Persia
Premio fair play “Don Franco Taccardi: Tano Coretti e Giovanni Staffieri
Premio ai custodi Pasquale Rocco, Michele, Antonio e Raffaele
Premio ai giornalisti del Quotidiano del Sud: Antonio Mutasci e Vincenzo Bochicchio
Targa assistenza medica: Gianluca Angelino
Premio Presidenza Coni: Leopoldo Desiderio
Premio Comitato della Bruna assegnato a Mimì Andrisani e ritirato da Giovanni Santantonio
Premio agli arbitri del torneo e allo sponsor tecnico Legea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *