Acs Spa licenzia 4 lavoratori. Il duro comunicato della Fiom Cgil di Basilicata

“L’Acs SpA (da pochissimi giorni passata sotto il totale controllo di Exprivia SpA) licenzia in maniera vergognosa 4 lavoratori consegnando loro la lettera di licenziamento direttamente sul posto di lavoro, senza aver mai preannunciato nessuna eventualità di questo tipo alle Organizzazioni sindacali e ai lavoratori”. Lo afferma, in un comunicato stampa, la Fiom Cgil di Basilicata, che parla di “atto di gravità assoluta, che arriva a ridosso di molteplici incontri con la vecchia e con la nuova proprietà in cui le organizzazioni sindacali chiedevano di poter conoscere i piani industriali di Exprivia per Acs, i piani di rilancio per un’Azienda da tempo in grave crisi finanziaria ma non di mercato, un piano di recupero delle migliaia di euro di competenze che i lavoratori vantano con Acs rendendosi comunque disponibili a ragionare sui possibili strumenti di gestione di questa fase aziendale transitoria”.
La Fiom e i colleghi lavoratori di Matera esprimono solidarietà ai quattro lavoratori licenziati e chiedono l’immediato ritiro dei licenziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *