Proseguono le vacanze per dodici milioni di italiani

Le vacanze non sono terminate per oltre 12 milioni di italiani nonostante il primo controesodo dell’estate. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ in occasione del weekend di grande traffico per il rientro. Si tratta dell’effetto di un cambiamento positivo che si avverte, oltre che nel maggior numero di vacanzieri, anche – sottolinea la Coldiretti – dall’allungamento del periodo di vacanza che e’ inferiore ai tre giorni per appena il 12% dei vacanzieri mentre – per il 25% da 4 giorni ad una settimana, il 34% da una a due settimane, il 24% da due settimane ad un mese e il 3% oltre un mese.

Nella giornata di sabato il traffico è stato conplessivamente scorrevole su gran parte delle strade e delle autostrade, ma dalla serata e per la domenica (con divieto per il transito dei mezzi pesanti dalle 7 alle 22),  l’Anas ha previsto bollino rosso, con possibile traffico intenso sulle principali direttrici che collegano le località di villeggiatura con i centri urbani.

I maggiori flussi si registrano sulla statale 36 del lago di Como e dello Spluga in Lombardia, sull’itinerario E45 a Forlì-Cesena, sulla strada statale 309 Romea in Veneto ed Emilia, sulla statale 20 del Colle di Tenda, sulla strada statale 51 di Alemagna, sulle dorsali Adriatica, Jonica, Tirrena Inferiore e Superiore, sull’Aurelia, sull’Appia, sulle autostrade A90 e A91 del Grande Raccordo Anulare e Roma-Fiumicino, sulla Salerno-R. Calabria, sulla statale 113 Settentrionale Sicula, sull’ autostrada Palermo-Mazara del Vallo A19 e sulla Tangenziale di Catania. Intensi flussi anche ai valichi di confine con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia.

Fonte: AGI

www.girovagandoinitalia.com   la guida che promuove le regioni italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *