Rifacimento manto stradale a Taranto

Altra nota dolente per Taranto, martoriata città.
In questi giorni, il Comune sta provvedendo al rifacimento del manto stradale di alcune vie.
A parte il fatto che, a parer nostro, le operazioni dovrebbero essere condotte con maggiori scrupolosità vista la quantità incredibile di veleni che si sviluppa dalla lavorazione del catrame, rimaniamo allibiti per la totale mancanza di rispetto verso cittadini e commercianti.
Come documentano le foto in allegato, marciapiedi e facciate dei negozi sono state letteralmente insozzate e lasciate così.
Cosicché i commercianti, già sufficientemente sconfortati dal senso di abbandono da parte delle istituzioni in cui sentono di vivere, stanno provvedendo autonomamente alle operazioni di pulizia. Il catrame infatti si appiccica alle suole dei clienti che poi, entrando negli esercizi commerciali, “asfaltano” anche i pavimenti di questi.
Il risultato è di un’indecenza assoluta. Nessuna prevenzione, nessuna regola, nessun rispetto.
Non aggiungiamo altri commenti, perché forse questa è l’unica città in cui si può assistere ad operazioni di questo genere che schiacciano la dignità di chiunque e ogni anelito di speranza.
Ci auguriamo che i responsabili forniscano presto una spiegazione a questo scempio perché, per noi che viaggiamo tantissimo in tutto il mondo, tutto questo ci pare assurdo.

Associazione MADE IN TARANTO 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *