Il Matera cala il poker a Francavilla Fontana

Virtus Francavilla-Matera 1-4
Virtus Francavilla: Albertazzi, Idda, Abruzzese, Vetrugno, Gallu (57’Nzola), Galdean, Finazzi (52’Prezioso), Triarico, Alessandro, Abate (62’Pastore), De Angelis. All. Calabro. A disposizione: Costa, De Toma, Liberio, Biason, Turi, Tundo, Monopoli, Albertini.
Matera: Bifulco, De Franco, Mattera, Ingrosso, Casoli (86’Strambelli), De Rose, Di Lorenzo, Armellino, Iannini (76’Louzada), Infantino, Negro (79’Sartore).  A disposizione: D’Egidio, Scognamillo, Piccinni, De Rose, Meola, Carretta, Gigli.
Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo
Assistenti: Leonardo De Palma e Michele Pizzi di Termoli
Reti: 20’,28’Armellino (M), 73’Negro (M), 85’Pastore (VF), 90’Strambelli (M)
Ammoniti: Abruzzese, Gallù, Galdean, Armellino. Espulso Prezioso (72’) per doppia ammonizione

Il Matera travolge 4-1 la Virtus Francavilla nella sesta giornata del girone C della Lega Pro. Inzio veemente dei padroni di casa, ma nel giro di 8 minuti il Matera piazza due reti, entrambe di Armellino, e sempre su calcio piazzato. Al 20’ l’ex Reggina insacca dai 20 metri, al 28’ distanza maggiore (25 metri). Un minuto dopo il Francavilla va vicino all’1-2, ma la traversa nega la gioia a Galdean, con la devazione decisiva di Bifulco.
Nella ripresa Alessandro ha la palla del gol, ma da posizione decentrata calcia fuori. Il Matera ci prova con Iannini, Armellino e Negro, ma con poca precisione. Ed è proprio Negro al 72’ a calare il tris: l’attaccante, solo in area, salta un avversario e spedisce alle spalle di Albertazzi. La gara cala di intensità, e gli sforzi del Francavilla vengono premiati solo all’85’ con Pastore che beffa Bifulco direttamente da calcio piazzato. Auteri richiama Casoli per Strambelli, e la quarta rete è proprio ad opera dell’ex attaccante dell’Andria.
Finisce 4-1 per il Matera, che raggiunge quota 14 e si prepara al meglio al big-match di domenica contro il Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *