Matera e i Sassi, diventano esempio al Congresso Internazionale dell’Unido a Vienna

Il Comune di Matera ha partecipato nei giorni scorsi al congresso internazionale “Insieme per un futuro sostenibile”, promosso  a Vienna dall’Unido, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale.

Nel corso dei lavori, al cospetto di rappresentanti di delegazioni provenienti da tutto il mondo, l’assessore all’Urbanistica Francesca Cangelli ha presentato il caso di Matera, città in cui la cultura ha costituito un fattore di sviluppo socio-economico e urbano.

I temi trattati dal panel, costituito oltre che dalla città di Matera, dalle città di Vienna e di Fuzhou (Cina), hanno riguardato principalmente le pratiche e le tecnologie per la smart city, con esperti di multinazionali del settore e rappresentanti di Organizzazioni non Governative. Particolare interesse ha destato l’esperienza della città dei Sassi, con riscontri ricevuti dai delegati di Paesi come la Russia, il Giappone, la Svizzera.

L’Agenda Urbana per il 2030 è stata al centro dei tavoli collaterali di lavoro, seguiti per il Comune dall’ing. Antonio Nicoletti, nel corso dei quali si sono approfondite proposte progettuali di collaborazione con vari enti internazionali, tra cui l’Unesco e l’Organizzazione Mondiale per il Turismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *