Lega Pro, nuova sconfitta del Matera ad Agrigento

AKRAGAS – MATERA 1-0

AKRAGAS: Pane, Mileto, Riggio, Thiago, Coppola, Palmiero, Bramati, Cocuzza (69’ Salvemini), Sepe, Longo, Klaric (78’ Russo). A disp: Addario, Leveque, Caternicchia, Privitera, Petrucci, Russo, Rotulo, Tardo, Sarcuto. Allenatore: Raffaele Di Napoli

MATERA: Tozzo, Scognamillo, Mattera, De Rose, Strambelli (78’ Carretta), Di Lorenzo, Salandria, Casoli, Negro, Gigli (72’ Sartore), Lanini (72’ Moudoumbou). A disp: D’Egidio, De Franco, Bertoncini, Armeno, Meola,  Dammacco, Biscarini. Allenatore: Gaetano Auteri

ARBITRO: Matteo Marchetti di Ostia Lido; ASSISTENTI: Matteo Benedettino di Bologna e Daniele Colizzi di Albano Laziale

MARCATORI: 57’ Cocuzza(rigore)

Nella trentesima giornata di Lega Pro, i  biancazzurri di mister Auteri rimediano una nuova sconfitta in terra siciliana ad opera dell’Akragas che  conquista tre punti preziosi in chiave salvezza. Il team siciliano passa  in vantaggio al 57′ grazie ad un’ingenuità della difesa biancazzurra che permetteva a Cocuzza di presentarsi a tu per tu con Tozzo e  conquistare il penalty concesso dal direttore di gara per fallo dell’estremo difensore biancazzurro. Il vantaggio dei siciliani produceva una determinata ma inefficace reazione dell’attacco biancazzurro che si rendeva pericoloso in area siciliana in un paio di occasioni con il solito e generoso Negro.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *