Il Sicula Leonzio si impone sui biancazzurri del Matera Calcio

In terra siciliana, la matricola Sicula Leonzio si impone per due reti a uno sulla compagine biancazzurra della Città dei Sassi, sprecando anche un penalty nel finale di gara. Siciliani in vantaggio al 16′ con De Rossi che si invola nella difesa biancazzurra  e crossa basso per D’Angelo che calcia sul primo palo. I materani reagiscono prontamente ed acciuffano il pari sugli sviluppi di un corner con  Scognamillo che prova la battuta ma colpisce Camilleri con il braccio leggermente largo. Per l’arbitro è rigore che Giovinco trasforma spiazzando Narciso. Al 91’,  Gammone che con una finta di corpo si libera abilmente di Mattera e viene atterrato dal difensore biancazzurro. Per l’arbitro è rigore che Marano tira debolmente e centrale, para Golubovic.

Mister Gaetano Auteri: “Anche noi ci abbiamo creduto ma non abbiamo fatto benissimo. La mia squadra non è siamo riuscita ad esprimersi con continuità e per le sue potenzialità tecnico-tattiche. Nel secondo tempo abbiamo sprecato alcune limpide palle-gol in cui potevamo rimettere a nostro favore le sorti dell’incontro. Purtroppo  abbiamo sbagliato e quando nel calcio quando sbagli, paghi”.

Leonzio (4-3-3): Narciso; De Rossi, Gianola, Camilleri, Squillace (84’ Giuliano); Marano, Esposito, D’Angelo; Arcidiacono (79’ Aquilanti), Tavares (72’ Ferreira), Bollino (72’ Gammone). A disp.: Ciotti, Pollace, Monteleone, Cozza, D’Amico, Russo, De Felice, Bonfiglio. All. Rigoli.

MATERA (3-4-2-1): Golubovic; Stendardo, Scognamillo, Mattera; Maciucca (46’ Angelo), Salandria (72’ Sernicola), Maimone (67’ De Falco), Casoli; Battista (54’ Strambelli), Giovinco (72’ Dungandzic); Corado. A disp.: Tonti, Mittica, De Franco.

All. Auteri.

Arbitro: Amabile di Vicenza

Marcatori: 16’ D’Angelo, 20’ Giovinco, 77’ Ferreira.

 

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *