Pareggio interno per il Matera contro la Juve Stabia

Al XXI Settembre Franco Salerno si conclude in parità il match tra Matera e Juve Stabia, valevole per  la dodicesima giornata di campionato di calcio Serie C, girone C. Buona partenza per i biancazzurri di mister Auteri abili ad impostare una rapida ed efficace manovra che produce seri pericoli per la difesa campana, salvata in un paio di occasioni da bravo Branduani. Gli ospiti badano a difendersi e replicano con insidiosi contropiedi che trovano inaspettatamente al 37′, la retroguardia biancazzurra impreparata su azione dalla sinistra di Lisi che dal limite dell’area serve un preciso assist al centro per Viola, che di piatto destro trafigge l’incolpevole Golubovic. Nella ripresa, Angelo e compagni si proiettano con determinazione in area campana, alla ricerca del meritato pareggio. Il forcing esercitato dalla formazione della Città dei Sassi crea numerose palle gol, sventate in extremis da Branduani. Al 92′ apoteosi biancazzurra sugli sviluppi di una punizione dal limite di Giovinco, respinta da Branduani e ribattuta prontamente in rete da Scognamillo.

MATERA CALCIO (3-4-3): Golubovic; Buschiazzo (13′ s.t. Salandria), De Franco, Scognamillo; Angelo, De Falco, Urso, Sernicola (23′ s.t. Maimone); Casoli, Strambelli (4’s.t. Battista), Giovinco. All. Gaetano Auteri.

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Nava, Morero, Bachini (13′ s.t. Allievi), Crialese; Canotto (35′ s.t. D’Auria), Viola, Matute, Lisi (20′ s.t. Strefezza); Simeri, Paponi (20′ s.t. Calò). All. Ciro Ferrara.

ARBITRO: Luca Massimi di Termoli; ASSISTENTI: Tiziano Notarangelo e Simone Assante.

MARCATORI: 37′ p.t. Viola (JS); 48′ s.t. Scognamillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *